Introduction

TOUR “ANELLO VALLE DEL SARCA”

TOUR “ANELLO VALLE DEL SARCA”

TOUR “ANELLO VALLE DEL SARCA”

Percorso breve
Questo semplice tour è dedicato a famiglie o a chi voglia spingersi oltre i confini che delimitano la “Busa”, ovvero la conca che racchiude gli abitati di Riva del Garda, Torbole ed Arco, e desideri prolungare l’escursione lungo la valle del fiume Sarca nella zona di Dro.
Il tragitto, adatto anche a chi non ha pratica con lo sport della mountainbike, è per lo più pianeggiante.
Passando da Torbole pedaleremo su ciclabili, strade di campagna asfaltate e un tratto lungo un sentiero sterrato circondato prima da olivi e poi da pini.
Una piacevole sosta a metà circa del nostro percorso ci consentirà di ammirare il lago Bagatoli, una piccola perla circondata da una bellissima pineta che si estende ai piedi dell’altissima parete rocciosa del Brento, paradiso per i rocciatori più esperti ed i base jumper più arditi.
Difficoltà: 2/5
Punto più alto: 238mt slm
Dislivello: +200mt
Distanza: 32-37 km
Tempo: ½ giornata (4-5 ore)

Percorso medio
…giunti al bivio per lago Bagattoli, si prosegue sulla comoda forestale, ai piedi del Monte Brento in direzione di Pietramurata. Sull’ultima parte di questo segmento, troveremo un breve tratto di salita, piuttosto sconnesso e con un passaggio un po’ esposto sul culmine.
Raggiunto l’abitato di Pietramurata ci troveremo immersi nei vigneti del Sarca dai quali si produce il Nosiola, un vino bianco autoctono. (possibilità di visita alla cantina …..)
Le rive del lago di Cavedine saranno la meta del nostro tour dove una pausa sdraiati al sole ci rigenererà per un rientro veloce solo su ciclabili.
Difficoltà: 2,5/5
Punto più alto: 238mt slm
Dislivello: +350mt
Distanza: 42-47 km
Tempo: ½ giornata (4-5 ore)

Percorso completo
… dal centro di Pietramurata ci dirigiamo verso nord lungo una piacevole ciclabile che costeggia il fiume Sarca fino all’abitato dell’omonimo paese “Sarche” nonché destinazione finale del nostro tour dove ci aspetterà una sosta presso l’Hosteria Toblino ove sarà possibile degustare e acquistare i prodotti del territorio.
Il rientro su una comoda strada secondaria attraverso vigneti e frutteti ci condurrà a costeggiare il lago di Cavedine fino ad arrivare al belvedere delle “Marocche”, un’ampia e soleggiata distesa di sassi di origine post-glaciale, formatesi circa 200.000 anni fa, durante le fasi di ritiro dei ghiacciai.
Da qui un comoda discesa su strada asfaltata ci condurrà alla ciclabile che ci riporterà verso casa.
Difficoltà: 3/5
Punto più alto: 250mt slm
Dislivello: +400mt
Distanza: 55-60 km
Tempo: 1 giornata (5-8 ore)

Per info costi e disponibilità +39 349 8849504